Pagine

02/01/12

Tra mosaici e sani egoismi

Mancano 353 giorni, 5 ore, 31 minuti e 27 secondi... 26.... 25.... vabbhè! e poi arriverà la FINE DEL MONDO! THE END OF THE WORLD! LA FIN DU MONDE! MHAHUAHUAHUAHAU!

Bhè che ci crediate oppure no, personalmente prenderei questo "traguardo" come qualcosa di concreto.
Non dico di seguire il consiglio di Seneca alla lettera - "Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse l'ultimo" - o era Steve Jobs (!?!) - ma almeno provare a camminare verso la direzione che possa portarci a raggiungere la serenità, che sia interiore, posteriore, laterale, non importa, ma un minimo di felicità guadagnata ogni giorno potrebbe toglierci un domani la depressione di torno! (so' poeta, lo so!).
E badate bene, non si tratta di buoni propositi, pensieri positivi, viva l'amore e abbasso la guerra... Nonnò, è solo questione di prendere coscienza e consapevolezza che gli altri esistono per un motivo ben preciso: darci una mano a vivere in questa vita.
Che ci portino tristezza, collera, felicità, ansia non è un problema. Questi sentimenti fanno parte del nostro essere vivi e ci vogliono tutti, nessuno escluso. E il rapporto del nostro essere individuali con TheOthers me lo immagino come un mosaico. Ogni persona conosciuta durante la nostra esistenza ci regala uno, due, dieci tasselli. Ci sono quelli che non smettono mai di donarne, chi si ferma e non te ne dà più e c'è anche chi ne rompe qualcuno (e non parlo solo di tasselli! hihihihi); poi ci sono quelli che cercano di aggiustare quelli rotti, con uno sputacchio o con l'attack non ha importanza... ovvio che la crepa all'interno del disegno si noterà sempre perchè è anche lì per ricordarci che alcuni pezzi sono mooooolto delicati, ma queste crepe non vogliono di certo dire che il disegno non possa essere continuato e che ci sarà sempre qualcuno che contribuirà ad aggiungere pezzi nuovi ed intatti.

Insomma raga, tutto quello che ci serve è un po' di sano EGOISMO! Dobbiamo sapere come gestire il rapporto con gli altri anche considerando ciò che ci possono dare. Sembra una frase orribile ma se riflettiamo bene è davvero ciò di cui abbiamo bisogno per essere felici in primis con noi stessi e di conseguenza anche con gli altri.
Non siamo soli su questa terra (extraterrestri a parte) abbiamo noi, noi stessi, e noi altri! E insieme ce la possiamo fare! :)


P.s: giusto per rinfrescare la memoria qui sulla sinistra ho messo il countdown!!! hihihihi

P.p.s: ecco sintetizzato un post di millanta parole: L’amicizia verso sé stessi è di fondamentale importanza, perché senza di essa non si può essere amici di nessun altro. Eleanor Roosevelt

2 commenti:

  1. Io adoro Klimt! :-)

    RispondiElimina
  2. Oo di tutto il post te commenti la foto? oO

    RispondiElimina